Posturologia

Posturologia

La Posturologia è la scienza che studia la postura, essa rappresenta l'atteggiamento, la posizione che l'uomo assume nello spazio. L'atteggiamento che il corpo assume è quello possibile in relazione alla forza di gravità. Sono essenzialmente i riflessi vestibolo-spinali e cervico-spinali che, attraverso la percezione della direzione della forza di gravità e della posizione del capo nello spazio, attivano la muscolatura estensoria antigravitaria della colonna e degli arti inferiori. Ma alla percezione della posizione del capo e del corpo nello spazio, partecipano anche la vista, l'orecchio interno, le informazioni propriocettive della colonna, dei legamenti, della mandibola, dei recettori plantari e la stessa pelle. La posizione del capo può essere alterata da difetti del rapporto tra le arcate dentali, quindi anche la postura può risultare alterata. La postura non è, quindi, una somma di riflessi, ma un’interazione polisensoriale dove un insieme di strutture, anche differenti tra loro, interagiscono per ottenere un risultato. Ogni attività o funzione deriva, quindi, da una serie di apporti informativi (input) esterni o interni, e si estrinseca come fenomeno di adattamento (output), quindi input alterati possono provocare output alterati. La sala operativa è attrezzata con: elettromiografo, kinesiografo, artrosonografo tens, per lo studio e la cura delle disfunzioni dell’articolazione temporo mandibolare. Pedana stabilometrica, scoliosimetro, podoscopio, per studiare le problematiche posturali, intercettarle, curarle o inviare il paziente allo specialista competente. Il Dott. Morandi ha conseguito nel 2003 un Perfezionamento in Posturologia presso l'Università di Firenze.